Non c'è estorsione se non c'è la prova che i soldi siano stati destinati all'imputato. Tribunale di Trieste penale collegiale, 5.12.2017

E'stato assolto dal procedimento per estorsione l'imputato che era stato denunciato con l'accusa di aver costretto altra persona a contrarre dei finanziamenti per consegnargli i soldi. Dal procedimento è emerso che in reatà i finanziamenti erano stati ottenuti dalla parte civile per interessi propri e che, d'altronde, non c'era la prova che i soldi fossero stati consegnati all'imputato, che peraltro compariva come garante nei finanziamenti stessi.

Copyright